Centro Operativo Comunale (C.O.C.)

Il Sindaco – autorità di protezione civile – assume la direzione dei servizi di emergenza che insistono sul territorio comunale, nonché il coordinamento dei servizi di soccorso e di assistenza alla popolazione colpita e provvede ai primi interventi necessari a fronteggiare l’emergenza.

Al fine di svolgere tali azioni istituisce un Centro Operativo Comunale (C.O.C.), attivato con le Funzioni di supporto necessarie alla gestione dell’emergenza e si avvale della Sala Operativa, nonché di una Segreteria e di un Addetto Stampa. Il C.O.C. organizzato per Funzioni di Supporto, ove necessario, sulla base delle esigenze operative, può essere integrato dalle diverse componenti e strutture operative presenti ed operanti sul territorio.

Tenendo presente i requisiti di non vulnerabilità e di facile accesso, il COC è allestito presso il Centro Servizi, in P.zza Filippo D’Angiò.

Tale centro operativo è suddiviso in due aree funzionali, l’area comunicazioni e l’area operativa.

L’area comunicazioni serve a raccogliere informazioni dall’area colpita dall’evento o dalle strutture centrali di protezione civile e a diramare gli ordini alle strutture locali.

L’area operativa è coordinata dal Sindaco, coadiuvato dai responsabili delle funzioni di supporto comunali. Il Sindaco provvede a dare gli ordini di intervento che saranno diramati tramite l’area comunicazioni.

La sala operativa, inoltre, provvede a stilare un diario delle operazioni nel quale dovranno essere verbalizzate tutte le informazioni giunte e tutte le decisioni prese

Vedi anche:

Torna a Piano di emergenza