Crisi energetica

Una situazione di interruzione dell’energia elettrica potrà verificarsi:

  • quale fenomeno indotto da altri eventi calamitosi;
  • a causa di incidente alla rete di trasporto o alle centrali di distribuzione;
  • per consumi eccezionali di energia;
  • per distacchi programmati dal gestore nazionale.

Risultano in situazioni di vulnerabilità:

  • utenti di apparecchiature elettro-medicali;
  • impianti pompaggio acqua/carburanti;
  • depositi di medicinali;
  • magazzini di conservazione merci e derrate deperibili;
  • rete semaforica;
  • sale operative.

Gli impianti di pompaggio acqua/carburanti e impianti fognanti sono quelli a maggiore vulnerabilità in caso di black-out elettrico, con conseguenti disagi e soprattutto rischi per la popolazione residente; pertanto, in condizioni del genere occorrerà attivare i responsabili della specifica funzione previsti in sede di programmazione comunale.

Torna a Rischi